mercoledì 25 Maggio 2022
NEWS:

A cuore aperto: SIEMENS S538/A (1947)

Come promesso e annunciato, oggi metteremo a cuore aperto un apparecchio inglese risalente al 1947. Si tratta del PYE P35, costruito dalla PYE di Cambridge. Apparecchio di buona fattura, è contenuto in un elegante mobiletto in legno, di forma asimmetrica e tipica delle produzioni inglesi del dopoguerra. SCALA – PROMEMORIA STAZIONI AD ONDA LUNGA – VOLUME INTERRUTTORE ACCENSIONE E COMMUTATORE ... Continua a leggere »

A cuore aperto: Unaohm EP303 (1935)

Mentre mi apprestavo ad aprire un ricevitore da mettere a cuore aperto, ho riflettuto sul fatto che le radio, a volte, andassero anche riparate e per fare questo, oltre al tester, saldatore e ferri vari, serviva anche un generatore o oscillatore modulato, utile per tarature, riallineamenti, verifiche e per tante altre prove, così, ho voluto mettere a cuore aperto uno ... Continua a leggere »

A cuore aperto: Marconi 296 (1934)

Oggi ho messo a cuore aperto un apparecchio MARCONI dalle interessanti caratteristiche. Risalente al 1934, il modello 296 rappresenta un punto di svolta nella produzione di apparecchi radio MARCONI. Contenuto in un bellissimo mobile impiallacciato con legni di diversa tonalità di colore e venatura, dà subito l’impressione di essere una radio di fascia medio alta. MASCHERINA ALTOPARLANTE CON LA M ... Continua a leggere »

A cuore aperto: General Electric X332 (196x)

Ho pensato di illustrare questo particolare apparecchio costruito dalla INTERNATIONAL GENERAL ELECTRIC  di New York, non perché abbia delle caratteristiche di chissà quale particolarità ma perché rappresenta un preciso momento storico che riguarda le politiche industriali americane nei confronti dei paesi del Sudamerica, delle quali accennerò più avanti. L’apparecchio è il Mod. X 332. SCALA LOGO GENERAL ELECTRIC PANNELLO POSTERIORE ... Continua a leggere »

A cuore aperto: EMERSON 569 (1948)

Oggi, per confermare il fatto che le radio a valvole potessero essere anche portatili, ho pensato di mostrare a cuore aperto un apparecchietto americano, veramente portatile, che impiega 4 tubi miniatura ed ha un aspetto veramente particolare e gradevole. Si tratta dell’EMERSON 569, costruito e commercializzato dalla EMERSON di NEW YORK nel 1948 e definito, all’epoca, il vero portatile. EMERSON ... Continua a leggere »

sahifawplk