mercoledì 14 Aprile 2021
NEWS:

A cuore aperto: WS 38 MK III (1945)

Come promesso, ho aperto un apparecchio inglese risalente al 1945. Si tratta della WS 38 MK III, ricetrasmettitore pettorale, utilizzato dalle truppe inglesi alla fine della seconda guerra Mondiale. Questo suo essere arrivato in modo tardivo nelle zone di operazioni, ne fa un apparecchio piuttosto raro e non molto conosciuto. WS 38 MKIII FRONTALE SCALA SINTONIA L’aspetto esterno è piuttosto ... Continua a leggere »

Breve profilo del Ricevitore National HRO

E’ con vibrante emozione che scrivo righe su un “Mostro Sacro” della Radiotecnica U.S.A, il famoso National HRO, glorioso ricevitore progettato nel 1933 messo in produzione nel 1935, brevi righe poiché approfondire l’HRO e le sue numerose serie ci vorrebbero fiumi di inchiostro; in rete si possono trovare dati e ascoltarne la voce di stupendi esemplari. L’RX in questione è’ ... Continua a leggere »

Il leggendario BC-312

La voglia di possedere un ricevitore Surplus affascina ancora molti appassionati, e il BC-312 ne è un valido esempio. Il ricevitore in questione è un buon valvolare (valvole Octal serie metallica) a circuito supereterodina singola conversione; multigamma (6 bande di frequenza da Khz 1.500 a 18.000) dotato di un pregevole doppio stadio in alta frequenza e di ben tre stadi ... Continua a leggere »

A cuore aperto: GN-58 e DY-88 per alimentare la AN/GRC-9

Oggi parliamo dei due sistemi di alimentazione più noti della ANGRC9, per uso campale o veicolare. Il primo è il noto GN-58, generatore a manovelle che veniva montato su un suo supporto dotato di seggiolino dove il malcapitato prescelto (in genere la “spina”) si sedeva per girare le manovelle e dare alimentazione all’apparato. GN 58 LATERALE GN 58 TARGHETTA BILINGUE ... Continua a leggere »

A cuore aperto: AN/GRC-9 (1944)

Dunque, siccome ero in grigioverde, ho pensato di rimanerci e di descrivere un apparato che potremo definire ormai storico, che è presente in molte collezioni di appassionati e che è rimasto in servizio per circa trent’anni in molti eserciti, compreso il nostro. INTERNO COFANO 1 INTERNO COFANO 2 INTERNO COFANO 3 INTERNO COFANO 4 Si tratta della bellissima ANGRC9, ricetrasmettitore ... Continua a leggere »

Ricevitore RBZ, WWII (1943)

Vista la curiosità suscitata, ho deciso di fare un balzo in avanti e di mettere a cuore aperto il piccolo RBZ, ricevitore supereterodina risalente al secondo conflitto mondiale e progettato, derivando dal ricevitore del più conosciuto rtx portatile BC611, per essere esclusivamente impiegato durante il D DAY, fu costruito dalla EMERSON che nel logo ancora non aveva la dicitura “PICTURE ... Continua a leggere »

Zenith Radio Corporation: A thousand letters which break our hearts

Traduzione dall’originale delle poche e sentite righe che riportano per sunto le accorate lettere indirizzate alla “ZENITH RADIO CORPORATION, CHICAGO. ILLINOIS” (notare che appare anche l’invito a sostenere l’impegno bellico U.S.A concorrendo all’acquisto di Obbligazioni di guerra) circa le migliaia richieste di acquisto, pervenute da ogni parte e persone delle radio portatili “Zenith TransOceanic Clipper”, al fine di poterle poi ... Continua a leggere »

sahifawplk