mercoledì 14 Aprile 2021
NEWS:
Home > A CUORE APERTO > A cuore aperto: HRO Senior (1935)

A cuore aperto: HRO Senior (1935)

Eccoci a parlare di un apparecchio davvero singolare e particolare, giunto a me quasi trent’anni fa dopo una rocambolesca quanto folle corsa in macchina per arrivare a prenderlo prima che chiunque altro potesse vederlo: si tratta del ricevitore HRO SENIOR, prima serie, costruito dalla NATIONAL COMPANY di MALDEN, MASSACHUSSETS.

TARGHETTA IDENTIFICATIVA

S METER


SPIA ACCENSIONE

Apparecchio scaturito dal genio di James Millen, incorpora quanto di più avanzato ed avveniristico si potesse immaginare di trovare in un ricevitore. Ricordo che siamo nel 1936. Due stadi in alta frequenza ne fanno un apparecchio sensibilissimo, con bassissimo rumore di fondo.

CONTROLLO VOLUME

CONTROLLO BFO


CONTROLLO SELETTIVITA’ FILTRO A CRISTALLO

RF GAIN ED INTERRUTTORE STAND BY

INTERRUTTORE ESCLUSIONE S METER

Ha tre stadi di media frequenza che contribuiscono ad abbassare in modo significativo la intermodulazione sia tra gli stadi di amplificazione, che quella proveniente da forti segnali adiacenti a quello ricevuto.


ALLOGGIAMENTO CASSETTO SINTONIA
LAMELLE CONTATTO CASSETTO SINTONIA ingrandimento

Le nove valvole impiegate sono tipiche di quel periodo, nulla di dedicato o di appositamente progettato; troviamo 2A5, 2B7  e delle semplicissime 57 e 58, come in una comune radio di quell’epoca.

MANOPOLA SINTONIA


RIFERIMENTO NUMERICO SINTONIA

PERNO SINTONIA CON FUORI CENTRO


MANOPOLA SINTONIA – INNESTO E RUOTA GRADUATA

MANOPOLA SINTONIA – FABBRICANTE

Come affermava JAMES MILLEN, “..GLI HRO NON SONO RICEVITORI ASSEMBLATI CON CIRCUITI COPIATI DA ALTRI; GLI HRO SONO PROGETTATI INTERAMENTE DA NOI, DALL’INGRESSO ANTENNA ALL’ ALTOPARLANTE…”.


INGRESSO ANTENNA E PRESA TERRA

PRESA ALTOPARLANTE

MORSETTI STAND BY


CASSETTO SINTONIA – GUIDE E CONTATTI

COMPENSATORE BFO
INTERRUTTORE BFO E LEVERAGGIO COMANDO

Lo splendido variabile a 4 sezioni allinea contemporaneamente i due stadi di alta frequenza, il mixer e l’oscillatore locale ed è mosso da un ingegnoso sistema a vite senza fine e cremagliera che inizia da un perno con un fuori centro che, ruotando, sposta una corona dentata posta dietro la grossa manopola di sintonia, esponendo le graduazioni numeriche dalle apposite finestrelle.

CONDENSATORE VARIABILE 4 SEZIONI


CONDENSATORE VARIABILE particolare di una sezione

COPERCHIO TRASMISSIONE MOVIMENTO SINTONIA


INGRANAGGIO MOVIMENTO SINTONIA

MOLLE RECUPERO TOLLERANZA INGRANAGGIO SINTONIA


COPERCHIO MECCANICA SINTONIA – MATERIALE ALCOA

Un sistema assai complesso ma geniale. il perno mette in movimento il variabile tramite il grosso ingranaggio a doppia dentatura, con recupero di tolleranza.

REOSTATO AZZERAMENTO S METER ED INGRESSO ANTENNA

CONDENSATORI ORIGINALI SPRAGUE

INGRESSO ALIMENTAZIONE

ELETTROLITICI DUBLIER ORIGINALI

TELAIO


PARTICOLARE POTENZIOMETRO RF GAIN

Il BFO è a variazione capacitiva con inserzione tramite interruttore ed ha una valvola 57 dedicata. Il filtro a cristallo stringe la banda passante tramite la manopola PHASING; può essere inserito o escluso tramite la stessa manopola.


CASSETTO SINTONIA – GRAFICO SINTONIZZAZIONE ESTESA

CASSETTO SINTONIA – GRAFICO BANDSPREAD


CASSETTO SINTONIA – SEZIONE

COMPENSATORE CASSETTO SINTONIA

CASSETTO SINTONIA – BOBINA


NUCLEO BOBINA CASSETTO SINTONIA

Troviamo poi un efficiente compensatore di antenna, il controllo RF gain, gli interruttori di stand by e di esclusione dell’ACG, l’interruttore per escludere lo strumento S meter e l’uscita cuffia.

GRUPPO RC CATODICO PRIMO STADIO RF


S METER – POSTERIORE

INNESTO CASSETTO SINTONIA SU TELAIO – particolare

ALLOGGIAMENTO FILTRO A CRISTALLO


CRISTALLO 1
CRISTALLO 2

I cassetti di sintonia, denominati A B C e D, sono il vero cuore di questo apparecchio: aggiunti agli altri, possono coprire l’intero spettro a partire dai 40 Kilohertz, fino ai 30 Megahertz.


CRISTALLO 3

TARGHETTA INTERNA

TRASFORMATORE DI MF E COMPENSATORI


ZOCCOLI VALVOLE CON SIGLA

ZOCCOLO 2 A 5

VALVOLE ORIGINALI RADIOTRON RCA

Ogni cassetto è predisposto per coprire l’intera gamma riportata o per essere usato come bandspread su una sola porzione di essa, spostando quattro viti poste sula contattiera. Ogni sezione del cassetto è collegata ad un singolo stadio: RF, RF, MIXER ed OSCILLATORE LOCALE cosicché le operazioni di taratura siano estremamente facilitate e rapide.

LOGO RCA ANNI 30

VALVOLA 57 ORIGINALE


SCHERMO VALVOLE

CASSETTO SINTONIA LATO CONTATTI


CASSETTO SINTONIA particolare contatti

CASSETTO SINTONIA modello

Il mio esemplare ha l’altoparlante MCS da 10 pollici ma è tutt’ora sprovvisto dell’alimentatore originale FB7, pressoché introvabile e funziona con un alimentatore da me costruito. La ricezione di SSB, CW ed AM è eccellente.


COMPENSATORE CERAMICO

CASSETTO SINTONIA GRUPPO LC

CASSETTO SINTONIA CONDENSATORE DI PRECISIONE

GAMMA COPERTA


SPINOTTO ALIMENTAZIONE

ALTOPARLANTE

Forse la selettività è al limite dell’eccessivo ma basta prenderci la mano per scoprire un apparecchio assolutamente unico, progettato, secondo me e non solo, per uso non radioamatoriale ma per qualcosa di più specifico.


ALTOPARLANTE – LATERALE

CASSA ACUSTICA E COIBENTAZIONE

ALTOPARLANTE ROLA RMK8 PER HRO


HRO SENIOR E CASSETTI HF

Potremmo dilungarci ancora ma lasciamo parlare le immagini. Come dico sempre, L’HRO è un affascinante, misterioso alieno; gli altri, sono ricevitori.

Paolo Pierelli

About admin